Condizioni generali di vendita

Ci riserviamo il diritto di variare le condizioni di vendita. Le eventuali nuove regole saranno efficaci se al momento delle conclusione del contratto l’acquirente le ha conosciute o avrebbe dovuto conoscerle usando l’ordinaria diligenza e si riferiranno alle vendite effettuate da quel momento. La invitiamo pertanto a leggere con attenzione queste condizioni ogni volta acquista qualcosa da noi.

Ordini
L’esecuzione del presente ordine è dipendente dalla conferma scritta che dovrà essere recapitata da parte della Pfannenberg Italia Srl. I nostri agenti non hanno alcun potere di impegnare la Società. Le loro offerte dovranno essere sempre confermate dalla Pfannenberg Italia Srl. Conserviamo il diritto di rinunciare ad un ordinativo al quale non è stata data tale conferma.

Prezzi
Le nostre offerte ed i nostri listini prezzi hanno carattere puramente indicativo e non ci impegnano in alcun caso. I nostri prezzi sono modificabili senza preavviso, in conseguenza dell’andamento generale dei costi o per altre cause e s’intendono franco vettore, imballo e oneri fiscali esclusi. Per l’imballo è previsto un contributo del 2%. Se non espressamente menzionato, tutti i nostri prezzi sono in €.

Trasporto
I nostri prodotti sono sempre considerati come venduti FCA. In mancanza di precise istruzioni, verrà effettuata la spedizione col mezzo ritenuto più opportuno e pertanto ciò non potrà dar luogo a reclami. In caso di altro trasporto i rischi saranno a carico del cliente.
La merce non viene coperta da assicurazione di alcun genere se non dietro espressa richiesta e per conto dell’acquirente. Tutte le riserve di accettazione eventuali devono essere formulate al trasportatore o vettore e in copia a Pfannenberg Italia Srl.

Consegna
I termini di consegna sono dati a puro titolo indicativo e non obbligatorio perché subordinati alla ricezione dei materiali dalla fabbriche fornitrici di Pfannenberg Italia Srl. La mancata evasione dell’ordine nei termini pattuiti, salvo accordo scritto, per motivi non imputabili a Pfannenberg Italia Srl non potrà, in alcun caso, dare diritto all’annullamento dell’ordine e tanto meno al diritto di risarcimento dei danni.
Ci riserviamo di evadere parzialmente gli ordinativi ricevuti, intendendo per venduta ciascuna consegna effettuata.
Il cliente si impegna ad accettare e ritirare gli ordinativi entro 5 (cinque) giorni dalla data alla quale è a Sua conoscenza la disponibilità dei prodotti.
Qualora l’acquirente non proceda al ritiro della merce, Pfannenberg Italia Srl sceglierà fra dichiarare risolto il contratto secondo quanto sancisce l’art. 1456 C.C. o il far vendere la merce stessa nei modi e nelle forme di cui all’art. 1515 C.C., impregiudicata l’azione per il risarcimento del danno.

Reclami Resi
Il cliente è tenuto ad esaminare la merce ricevuta e qualsiasi contestazione o reclamo in ordine all’esecuzione del contratto o a asseriti vizi di fornitura dovrà essere proposto entro il termine perentorio di giorni 8 (otto) dalla data di ricevimento della merce, riferendosi al numero di D.D.T o di fattura e al motivo della contestazione. Trascorso tale termine i prodotti si intendono definitivamente accettati con decadenza di ogni diritto o azione al riguardo.
Il cliente dovrà rifiutare la consegna, da parte del vettore, di pacchi danneggiati e dovrà, a tale proposito, informare immediatamente Pfannenberg Italia Srl dell’accaduto.
Nessun prodotto può essere reso senza la sua preventiva autorizzazione scritta. Il reso dovrà pervenire al nostro stabilimento integro, nel proprio imballo originale e le spese saranno a carico dell’acquirente, salvo diverso accordo.
Eventuali reclami relativi alle nostre fatture dovranno essere portati a nostra conoscenza tramite lettera raccomandata spedita entro 10 (dieci) giorni dal ricevimento del documento. In caso contrario le fatture si intenderanno accettate senza alcuna riserva.
Qualsiasi reclamo o contestazione non legittima l’acquirente a sospendere o ritirare i pagamenti pattuiti.

Pagamenti
Le nostre fatture sono pagabili per contanti a 30 gg data fattura o secondo le modalità stabilite e accettate in sede di ordi-nazione. Per pagamenti a 10 gg è previsto uno sconto del 2%.
Gli acconti versati dai clienti si riferiscono al prezzo dell’ordine effettuato. L’acconto non potrà in nessun caso considerarsi caparra e pertanto l’importo versato impegna i clienti alla regolare esecuzione del contratto.
In caso di ritardo di pagamento decorreranno dalla data di scadenza gli interessi di mora in linea con le vigenti normative, più spese bancarie. In caso di recessione o di annullamento del contratto da parte del Cliente, è dovuto alla Pfannenberg Italia Srl un indennizzo forfettario ammontante al 30% del prezzo totale del contratto per prodotti standard, mentre per prodotti realizzati su specifica tecnica richiesta dal cliente l’indennizzo è pari al 100%.
   
L’accettazione di eventuali piani di rientro, viene sempre adempiuta salvo buon fine e non può costituire novazione.
L’insolvenza del cliente, causa l’annullamento dei termini accordati per il pagamento dei prodotti consegnati o da consegnare, rendendo il credito immediatamente esigibile e il blocco automatico degli ordini ancora in essere.
Il mancato pagamento risolverà di diritto il contratto (art. 1456 C.C.) previa semplice dichiarazione scritta della venditrice che può avvalersi della facoltà di applicare la clausola risolutiva espressa. Qualora si verifichi la risoluzione del contratto l’acquirente dovrà restituire quanto acquistato a semplice richiesta della Pfannenberg Italia Srl, nelle stesse condizioni di ricevimento. Eventuali somme corrisposte resteranno acquisite dalla venditrice a titolo di indennità e di compenso per l’uso oltre che per la svalutazione del valore del materiale nonché a titolo di rimborso spese, salvo il diritto al risarcimento dell’ulteriore danno.
Il cliente si impegna ad avvertire immediatamente la Pfannenberg Italia Srl nel caso sia sottoposto a procedimento giudiziale o a sequestro ed a comunicare il nominativo del terzo acquirente senza indugio tramite lettera raccomandata.

Recesso
È piena facoltà di Pfannenberg Italia Srl recedere dal contratto e di ridurre unilateralmente la fornitura qualora a suo insindacabile giudizio, si verificassero eventi dovuti a caso fortuito o forza maggiore, difficoltà di approvvigionamento o verifica della diminuita solvibilità del cliente.

Proprietà del materiale
Conserviamo la piena e totale proprietà dei prodotti e accessori venduti (art. 1523 C.C. e segg.) sino al loro totale pagamento, spese ed imposte incluse, salvo il caso in cui il pagamento venga effettuato in contanti, il prezzo non si considera pagato sino a che ogni assegno o altro mezzo di pagamento utilizzato dal cliente venga riscosso da Pfannenberg Italia Srl.
Il cliente si assume tutti i rischi anche per i casi fortuiti o di forza maggiore e si obbliga a denunciare immediatamente alla venditrice, restandone in difetto responsabile , qualsiasi atto d’esecuzione o cautelare compiuto da terzi sulle macchine vendute.

Garanzia
La garanzia concessa ai nostri prodotti dura 12 (dodici) mesi dalla data di consegna della merce. In caso di richiesta, è prevista l’estensione della garanzia a 24 mesi con un incremento di costo del 2% del prezzo di vendita e a 36 mesi con un incremento di costo del 5% del prezzo di vendita. La garanzia si limita alla sostituzione di tutti i componenti non-usurabili delle nostre macchine.
I componenti quali filtri, tenute meccaniche delle pompe, contattori, fusibili e altre parti usurabili e le relative spese di trasporto non sono incluse. Le ricariche di gas ordinarie non sono contemplate dalla garanzia. In nessun caso, comunque, la garanzia implica la possibilità di richiesta di indennità. Le riparazioni verranno effettuate presso la nostra sede con spese di trasferimento a carico del Cliente e il materiale sarà restituito in posto assegnato.
L’accertamento della garanzia sul prodotto consegnato non sarà avviato se il Cliente non è in regola con i pagamenti. La garanzia non viene riconosciuta nei casi in cui il Cliente non fornisca informazioni sulle condizioni d’impiego o altre informazioni richieste per chiarire le cause del guasto.
Perché sia riconosciuta la garanzia, deve essere indicato un documento che provi la data di spedizione, il codice della macchina e il numero di serie per risalire alla data di fabbricazione. È escluso dalla nostra garanzia il materiale che sarà riparato o comunque manomesso da altri che non siano stati autorizzati da noi espressamente a farlo.
Sono escluse dalla garanzia le avarie provocate da corrosione chimica o elettrostatica, da corpi estranei che impediscono il normale flusso idrico, i danni provocati dal trasporto oppure da errori, manomissioni o manovre errate e comunque da mancato rispetto della manutenzione ordinaria e straordinaria, dei limiti di impiego da noi indicati e delle istruzioni per l’uso da noi fornite o danni provocati durante il trasporto. Le nostre macchine sono fornite già con la carica di gas frigorigeno e di olio nei compressori. Sono controllate una ad una presso la nostra sede prima della spedizione.
Termini per la garanzia di 10 anni su prodotti segnalazione acustica e visiva.


Foro competente

Per quanto non espressamente contemplato nel presente contratto rimangono valide le disposizione della Legge Italiana.
Per qualsiasi controversia il Foro competente è Parma (Italia).